Asiagem.it

Copertina ai Fotoni con Ametista

Comfort e relax a casa tua

REG. MIN. SALUTE N. 1464067

Una nuova vitalità per il tuo benessere

La nostra nuova Copertina ai Fotoni è stata realizzata con le pietre di ametista. Secondo la cristalloterapia l'ametista possiede moltissime proprietà, prima tra tutte la capacità di allontanare gli incubi notturni incrementando l'attività onirica.

La Copertina ai Fotoni con Ametista è un prodotto innovativo nato dall'impegno di Asiagem nel settore dei rimedi naturali applicati alla salute e al benessere. Essa racchiude tutti i benefici delle tecniche più avanzate e delle pratiche dell'antica medicina orientale, coniugando le proprietà dei fotoni, dei raggi infrarossi e delle pietre naturali, quali giada, tormalina e ametista.

Rafforza l'autocontrollo, l'autostima, la forza interiore, quindi la memoria.

Calma, rassicura, favorisce le capacità medianiche.

Facile e comodo da usare

La Copertina ai Fotoni con Ametista ASIAGEM è pratica e facile da utilizzare in ogni situazione.

La copertina è un valido modo per prendersi cura di sé. Grazie alla presenza dei fotoni e dei raggi infrarossi attivati dal calore, essa è in grado di rafforzare il corpo, accelerando i processi biochimici e fornendo energia dinamica alle cellule. Inoltre le microsfere di ceramica e le pietre di giada e ametista svolgono spiccate funzioni riequilibranti e rilassanti per tutto l'organismo.

Più nello specifico: la giada stimola il sistema immunitario e gli organi preposti alla disintossicazione, quali reni, vescica, fegato e intestino; l'ametista, nota per le sue qualità rilassanti, aiuta la concentrazione, combatte l'insonnia, allontana lo stress e aiuta a contrastare l'insorgere di emicrania, cefalea e tutti i disagi derivanti da stati tensivi; infine le microsfere di ceramica, grazie alla loro speciale composizione con tormalina, germanio, rocce vulcaniche, e rocce elvan, producono raggi infrarossi e ioni negativi, stimolando così l'ossigenazione del sangue e il sistema endocrino.

Fotoni

I fotoni sono delle particelle di luce portatrici di informazioni e di energia, capaci di penetrare nei tessuti dell'organismo, stimolando la rigenerazione delle cellule, con notevoli effetti benefici per il trattamento di ferite, cicatrici e inestetismi cutanei.

Infrarossi

Il calore prodotto dalla resistenza attiva la generazione di raggi infrarossi da parte delle pietre di giada e tormalina con conseguenti effetti benefici per l'organismo come la rigenerazione cellulare, la stimolazione del metabolismo e l'ossigenazione del sangue.

Microsfere di ceramica

Le microsfere di ceramica Asiagem sono il risultato di una speciale combinazione di minerali (tormalina, germanio, rocce vulcaniche e rocce Elvan) che fondendosi tra loro producono straordinari benefici per il nostro organismo. la loro attività agisce principalmente stimolando la circolazione sanguigna, il metabolismo, il sistema immunitario e l'ossigenazione delle cellule.

Le Pietre di Ametista

Pietra di Ametista

Sistema cristallino: trigonale

Processo litogenetico: primario

Classe minerale: ossidi, gruppo dei quarzi

Colore: Violetto

Mineralogia

L'ametista appartiene alla famiglia dei quarzi cristallini, e deve il suo colore alla presenza nel reticolo cristallino di tracce de ferro. Il minerale si forma tramite processo idrotermale, a partire da soluzioni di acido silicico a bassa concentrazione di ferro, che si raccolgono nella cavità prodotte dai vapori gassosi nel magna vulcanico o, più raramente, nelle fessure della roccia. Una cavità rivestita di cristalli di ametista, viene denominata drusa di ametista.

Mitologia

Il nome "ametista" proviene dalla Grecia antica e significa "che non può essere ubriaco" (a-methystos). Infatti, già a quei tempi questo minerale era noto ed apprezzato per la sua capacità di favorire la lucidità mentale. Nel medioevo, Konrad von Megenberg affermava che l'ametista "è un minerale in grado di rendere desto e vigile l'uomo, scacciando i pensieri negativi ed astrusi e conferendo equilibrio e buon senso"

Effetti sul corpo

Spirito

Stimola la consapevolezza spirituale e facilita la presa di coscienza della realtà dell'anima. Rafforza il senso di giustizia, la capacità critica e conferisce onestà e rettitudine. Come pietra meditativa, si rivela utile perché esalta la capacità introspettiva, rivelando al soggetto la sua saggezza interiore.

Psiche

Il suo impiego si rileva utile nei momenti di tristezza, soprattutto quando sono determinati da danni o da perdite subite, consentendone il superamento. Facilita l'emersione della coscienza delle immagini oniriche. Se la si mette sotto il cuscino, rende più vividi e chiari i sogni. Dopo qualche giorno di sonno diverrà profondo, tranquillo ed effettivamente ristoratore. In stato di veglia, l'ametista favorisce l'ispirazione e l'intuizione.

Mente

Promuove la consapevolezza e la sobrietà. Aiuta il soggetto ad affrontare in modo coerente e cosciente tutte le situazioni in cui si trova. Favorisce la concentrazione e l'efficienza dei processi di pensiero, contribuendo al superamento dei meccanismi incontrollati e delle manie.

Corpo

L'ametista agisce attenuando i dolori e le tensioni, soprattutto quelle collegate ad emicranie, a ferite e a gonfiori (questi ultimi diminuiscono rapidamente). Risolve i disturbi degli organi di origine ectodermica; è utile, perciò, nelle malattie riguardanti il sistema nervoso, i polmoni, le vie respiratorie e la pelle. Nell'intestino, regola la flora batterica ed il riassorbimento dei liquidi.

Le Pietre di Giada

Pietra di Ametista

Sistema cristallino: monoclino

Processo litogenetico: terziario

Classe minerale: Fillosilicati

Colore: Biancastro, verde, lilla, violaceo

Mineralogia

Con il nome di giada, venivano in passato designate la giadeite e la nefrite, due minerali aventi caratteristiche ed aspetto alquanto simili. Oggi si definiscono 'giade' quei minerali che contengono principalmente giadite, mentre per 'nefrite' si intende una varietà di acninolite. La giadeite è un minerale molto raro, che ha origine dalla metamorfosi delle rocce basiche. Quando sono presenti inclusi di manganese, si genera la ancor più rara giada lavanda.

Mitologia

La giada è stata considerata per millenni, soprattutto in estremo oriente, un portafortuna. Da essa si ricavano, infatti, gli amuleti. Presso le antiche culture d'America ed Asia, era nota per i suoi effetti benefici sui reni.

Effetti sul corpo

Mente

La giada è una pietra dallo straordinario effetto calmante, soprattutto sul piano dei sentimenti. Lenisce l'animo turbato e ha una spiccata funzione riequilibratrice.

Corpo

Stimola l'attività renale, mantenendo nel giusto equilibrio acqua, Sali, acidi e basi. Svolge anche una funzione stimolante sul sistema nervoso e sulle ghiandole surrenali, rendendo i riflessi particolarmente pronti.

Prova gratuitamente la Copertina ai Fotoni con Ametista

Vieni a provare anche tu la copertina ai fotoni con ametista nei nostri centri Asiagem

Scopri di più